Connect with us

News e Focus

Sesso con l’alunno di 14 anni: foto hard scoperte dalla mamma, prof arrestata

La docente si era anche tatuata il nome dell’allievo, proprio per l’infatuazione: scattano le manette

Pubblicato

il

Avrebbe avuto rapporti sessuali con un suo alunno. Il ragazzo aveva 14 anni all’epoca dei fatti, e la donna lavorava come insegnante di sostegno.

Per i fatti, la condanna che è stata inflitta alla prof di una scuola media è di tre anni e dieci mesi di carcere. L’accusa, quella di abusi sessuali su minore e atti persecutori. Si tratta della decisione presa dal tribunale di Cuneo, che ha dato alla docente la possibilità di scontare la pena agli arresti domiciliari.

Inizialmente la Procura aveva chiesto per la donna una pena di sette anni, mentre i legali della docente avevano sostenuto la tesi di un “rapporto alla pari” con il ragazzo. La versione, tuttavia, non ha affatto convinto i giudici.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Il caso si è verificato nella provincia di Cuneo, in una piccola cittadina. La donna, che ha 36 anni, avrebbe “plagiato” il ragazzino, fino ad indurlo anche ad accusare la madre di maltrattamenti (assolutamente inesistenti), pur di passare una notte insieme. Per preparare l’esame di terza media, dunque, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il ragazzino andò per tutte le vacanze di Natale a casa della professoressa.

L’obiettivo doveva essere, in teoria, quello di preparare l’esame di terza media da privatista. Poi, invece, la mamma avrebbe scoperto foto e messaggi hard. La relazione con rapporti sessuali sarebbe così andata avanti per mesi. E la docente si era anche tatuata il nome dell’allievo, proprio per l’infatuazione.

Quando è stata ascoltata in aula sui rapporti sessuali avuti con il 14enne, l’insegnante ha ammesso i fatti, ma li ha collocati in un periodo successivo, cioè quando i due non erano più alunno e docente. In primo grado è stato disposto anche il pagamento di 30mila euro alla parte civile, a titolo di risarcimento. Alla fine, dopo la sospensione ed il rientro, l’insegnante è stata dichiarata “interdetta in perpetuo da incarichi in scuole di ogni ordine e grado”.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
deco teleone.it 16 feb 24
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza