Connect with us

Cronaca

Quattro sbarchi nella notte, ora in 749 nell’hotspot a Lampedusa

Intercettate nella notte e portate sull’isola quattro imbarcazioni: in contrada Imbriacola oltre 700 migranti

Pubblicato

il

Nuovo sbarco a Lampedusa, dove nella notte sono state soccorse quattro imbarcazioni. In totale sono stati 258 i migranti giunti nell’isola, grazie al supporto delle motovedette di Capitaneria di porto e Guardia di finanza e dell’ong Aurora e la nave Diciotti.

Salpati entrambi dalla Libia, sono giunti due barconi, con a bordo rispettivamente 116 e 118 persone. Fra questi, libici, pakistani, siriani, egiziani, eritrei, etiopi, sudanesi e somali.

Recuperati anche due barchini con 9 e 15 tra tunisini, siriani e senegalesi. Questi ultimi hanno riferito di essere partiti da Mahdia, in Tunisia.

Dopo un primo triage sanitario effettuato a molo Favarolo, tutti sono stati trasferiti all’hotspot di contrada Imbriacola. Sono adesso 749 gli ospiti. Su disposizione della prefettura di Agrigento, per la mattinata è previsto il trasferimento di 280 migranti a Porto Empedocle.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza