Connect with us

News e Focus

Colpisce muro col camion betoniera, rimane schiacciato: muore a 50 anni

Il dramma che ha riguardato un operaio, che si trovava regolarmente al lavoro in un cantiere: si indaga per ricostruire quel che è successo

Pubblicato

il

Ha colpito un muro con il camion betoniera che stava guidando. Ma così è morto schiacciato. Questo il dramma che ha colpito un operaio di 50 anni, al lavoro in un cantiere nel Bresciano.

Si tratta dell’ennesimo incidente sul lavoro, sul quale le forze dell’ordine hanno aperto un’inchiesta. L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di ieri, a Urago d’Oglio, in provincia di Brescia. La vicenda si è consumata all’interno di un cantiere delle Trafilerie Gnutti situato in via Padana Superiore.

Il 50enne, di origine albanese, impiegato presso una ditta di movimentazione di materiale da cantiere, stava guidando un camion betoniera con il quale ha urtato un muro prefabbricato in costruzione. A seguito dell’urto, il muro è crollato sul mezzo, causando la morte dell’operaio, rimasto schiacciato.

Dopo l’incidente, l’arrivo dei sanitari del 118 che hanno tentato, ma invano, di rianimare il 50enne. Poi sul posto anche i vigili del fuoco, i carabinieri della Compagnia di Chiari e gli agenti della Polizia di Stato, per i rilievi e per ricostruire la dinamica dei fatti. (foto archivio)

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza