Connect with us

Cronaca

“Al marito 4 colpi di pistola”: omicidio-suicidio a Palermo, colleghi sconvolti

Laura Lupo era in servizio nei vigili urbani da trent’anni, e da qualche anno era distaccata agli uffici del giudice di Palermo

Pubblicato

il

palermo omicidio suicidio

“Siamo sconvolti. Laura era apprezzata da tutti, non avremmo mai pensato a un epilogo così tragico. Aspettiamo di comprendere cosa sia successo, ma a caldo posso dire che nessuno di noi poteva immaginare una sciagura di questo tenore. Laura era una persona stimata alla quale volevamo tutti bene”.

Queste le parole di Nicola Scaglione, sindacalista e collega della donna trovata morta nella giornata di ieri a Palermo, dopo l’omicidio-suicidio che si è consumato in via Notarbartolo. Pietro Delia e Laura Lupo, commercialista e agente di polizia, erano tornati insieme dopo un periodo di separazione. Ma ci sarebbe stata una nuova grande, negli ultimi tempi. Da lì il tragico epilogo.

Come appurato dagli inquirenti, la donna avrebbe impugnato la pistola di ordinanza e avrebbe sparato contro il marito quattro colpi che lo hanno raggiunto al torace e all’addome. Poi, avrebbe rivolto contro di sé l’arma, prima ferendosi e poi togliendosi la vita. Sul corpo della donna sono state trovate ferite al collo ed alla testa. L’autopsia si svolgerà nei prossimi giorni.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

La drammatica scoperta è stata fatta in quanto la figlia, una giovane commercialista, non riusciva a contattare il padre, con il quale aveva un appuntamento. La chiamata ai Vigili del fuoco, che hanno fatto accesso nell’appartamento, poi il ritrovamento dei due corpi, con la donna che impugnava ancora la pistola.

In casa era tutto in ordine, nessun segno di infrazione. “Una storia che ci ha colto tutti di sorpresa. Nessuno poteva immaginare un dramma di questo tipo. La nostra collega era una persona caratterizzata da grande pacatezza e signorilità nel tratto e nel comportamento. Svolgeva l’attività – ha commentato il comandante della polizia municipale, Angelo Colucciello – negli uffici del giudice di Pace con grande professionalità e preparazione. Un’agente della polizia municipale irreprensibile”.

La coppia di coniugi era conosciuta e apprezzata per le loro attività. Laura Lupo era in servizio nei vigili urbani da trent’anni, e da qualche anno era distaccata agli uffici del giudice di Palermo.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

Acireale aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza