Connect with us

Cronaca

Terzo furto in una settimana alla scuola Scinà di Palermo, la preside: “Non ci fermeremo”

A portare avanti le indagini sarà la polizia, che ha già acquisito le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza

Pubblicato

il

Si tratta della terza volta, in appena una settimana. Ancora un furto nella scuola palermitana “Domenico Scinà“. Dall’istituto sono stati portati via diversi elementi dell’impianto di amplificazione delle casse e strumenti musicali.

Il ladro è stato ripreso anche dalle telecamere di sorveglianza, ed avrebbe anche tentato di sabotare l’allarme. “Sembrano colpi – ha commentato la dirigente, Maria Gabriella Martorana – fatti su commissione, in quanto sanno cosa c’è e cosa prendere. Gli alunni hanno organizzato dei concerti, che preparano già da mesi, e con questi furti adesso tutto è a rischio”.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

A portare avanti le indagini sarà la polizia, che ha già acquisito le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza. “Noi non ci fermeremo – ha poi assicurato la preside della scuola -, devono sapere che non arretreremo di un millimetro e andremo avanti”.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale indagini Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza