Connect with us

Cronaca

Comune di Palermo, traguardo raggiunto: “via” le tendostrutture al cimitero dei Rotoli

Al cimitero dei Rotoli di Palermo, vanno via le tendostrutture. L’annuncio del Comune: “Attività tornate alla normalità”

Pubblicato

il

rotoli palermo

Al cimitero dei Rotoli di Palermo, vanno via le tendostrutture. L’annuncio arriva dal Comune, che sottolinea che le attività sono tornate alla “normale attività”.

“A meno di un anno dall’insediamento della nuova giunta – dice il consigliere comunale di Palermo e presidente della VI commissione Ottavio Zacco – grazie all’Impegno costante del Sindaco Roberto Lagalla, dell’assessore Totò Orlando, del Dott. Galatioto e di tutto il personale comunale e Reset coinvolto, oggi verranno dismesse le indegne tendostrutture dove per oltre due anni al loro interno sono state ammassate oltre 1000 salme, una vergogna che ha sconvolto tutta l’Italia e ha sfregiato la dignità di tutti i palermitani“.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

“Già da qualche settimana, il Cimitero dei Rotoli è tornato alla normale attività di tumulazione, senza ulteriori attese in deposito per le nuove salme, notizia che è passata in sordina. Un impegno morale – prosegue il consigliere comunale – che come rappresentanti delle istituzioni avevamo assunto nel corso della seduta di insediamento del nuovo consiglio comunale con la cittadinanza. Ora possiamo tornare a definire il Cimitero dei Rotoli un Camposanto dove i cittadini palermitani in quiete possono pregare per i propri cari”.

L’assessore Salvatore Orlando spiega: “Si tratta delle Tendostrutture che hanno ospitato per oltre due anni, com’è tristemente noto, un migliaio di bare in attesa di degna sepoltura; Una situazione che ha contribuito a determinare l’emergenza cimiteriale riscontrata da questa Amministrazione fin dall’insediamento. Emergenza affrontata immediatamente con estrema determinazione, attraverso iniziative di carattere strutturale ed organizzativo che stanno restituendo la gestione cimiteriale a criteri di normalità”. Con queste attività – conclude Orlando – “si segna, dunque, un ulteriore passo verso il superamento dell’emergenza cimiteriale”. 🖋 CONTINUA A LEGGERE su teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza