Connect with us

Cultura e Spettacoli

Addio Rai: Fabio Fazio e Luciana Littizzetto “salutano” e passano a Warner bros

Dopo lunghi anni, Fabio Fazio e Luciana Littizzetto dicono “addio” alla Rai: passano a Warner bros, saranno sul canale Nove

Pubblicato

il

L’accordo è quadriennale. Fabio Fazio lascia la Rai e passa a Warner Bros. Discovery. L’ufficializzazione è arrivata dalla società, attraverso una nota. Come annunciato, il conduttore sarà protagonista sul canale Nove dove debutterà già dal prossimo autunno. E con lui, nel progetto, anche Luciana Littizzetto, legata lavorativamente da anni al conduttore.

Nelle prossime settimane “saranno annunciati i progetti – si legge – che lo vedranno coinvolto e il ruolo che avrà, grazie al suo talento e alla sua esperienza, nello sviluppo in Italia del gruppo Warner Bros. Discovery“.
🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

“Siamo entusiasti di accogliere un fuoriclasse come Fabio Fazio e orgogliosi che uno dei volti più rilevanti e influenti della televisione italiana abbia scelto Warner Bros. Discovery e il canale Nove per proseguire la sua straordinaria carriera”.

“Il nostro impegno – è il commento di Alessandro Araimo, GM Italy & Iberia di Warner Bros. Discovery – è da sempre quello di attrarre i migliori talenti e l’arrivo di Fabio e Luciana nel nostro gruppo è la miglior conferma possibile. Per questo siamo impazienti di iniziare a lavorare insieme, certi che questa sinergia possa far crescere ulteriormente il nostro ricco portfolio di canali TV e ancor più in generale il gruppo Warner Bros. Discovery in Italia”. 🖋 CONTINUA A LEGGERE su teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza