Connect with us

Cronaca

Palermo, ai Quattro canti un banchetto di matrimonio: “Viva gli sposi”, arriva la polizia

Banchetto di matrimonio nel bel mezzo dei Quattro canti, a Palermo: fra un “viva gli sposi” e l’altro, arriva la polizia

Pubblicato

il

E il problema qual è?“, avranno pensato. Così, hanno pianificato il tutto, organizzato il materiale e spedito gli inviti. Infine, occupato con un banchetto lo storico quadrilatero dei Quattro canti.

In scena, in una delle più belle zone del centro di Palermo, è così andata una festa di matrimonio inaspettata e, di certo, tutt’altro che improvvisata. Ma, “piccolo” particolare, nessuno, dal Comune, aveva concesso l’autorizzazione.

Dunque il banchetto è stato organizzato nello stupore generale, in mezzo ai turisti, ai commercianti e, in generale, di tutti i passanti nella zona in un classico pomeriggio del weekend palermitano. Fra un “viva gli sposi” e l’altro, tuttavia, ad un certo punto è partita una segnalazione, e un assessore comunale ha allertato gli agenti della polizia municipale.
🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

“Avuta la segnalazione della vergognosa occupazione del suolo pubblico è intervenuta la polizia e ha identificato gli incivili che hanno vergognosamente utilizzato in maniera indecente e senza alcuna autorizzazione piazza Vigliena – dice l’assessore Maurizio Carta – applicando tutte le sanzioni per occupazione di suolo pubblico e infrazioni al codice della strada”.

“La pattuglia non è riuscita a intervenire prima poiché erano tutte impegnate nell’assistenza alla sicurezza di manifestazioni sportive a Mondello. Da domani sarà intensificato il servizio di videosorveglianza dei siti più sensibili. Ringrazio la comandante Margherita Amato e il commissario Benny Cassarà per il rapido intervento nonostante la tardiva segnalazione”. 🖋 CONTINUA A LEGGERE su teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale indagini Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza