Connect with us

Cronaca

Catania, sorpreso a filmare col cellulare studentessa nei bagni dell’Università

Catania, filma col cellulare una studentessa nei bagni dell’Università: l’attivo della polizia, un uomo di 47 anni indagato

Pubblicato

il

cellulare film video

Un uomo di 47 anni, sorpreso a filmare con il proprio cellulare una ragazza all’interno dei bagni del dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Catania, è stato denunciato dalla polizia.

L’uomo, un operaio incensurato dipendente di una ditta edile che stava eseguendo dei lavori all’interno del plesso universitario, una volta nei bagni della facoltà, ha introdotto “con la mano il proprio telefono cellulare al di sotto dall’intramezzo della parete divisoria del bagno delle donne, riprendendo con la telecamera una giovane studentessa intenta ad espletare i propri bisogni fisiologici”, spiegano gli inquirenti.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

La ragazza – hanno sottolineato -, accortasi della presenza del telefono, immediatamente è uscita dal bagno di cerca di aiuto”. Sul posto è intervenuta la volante del Commissariato Borgo Ognina che dopo aver individuato il responsabile e aver sequestrato il telefono utilizzato per le riprese, ha indagato l’uomo per il reato di interferenze illecite nella vita privata. 🖋 CONTINUA A LEGGERE su teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale indagini Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza