Connect with us

Cronaca

Incendio in parrocchia a Castelvetrano, i fedeli passano la Pasqua a ripulire

Il porta incenso era stato lasciato, così come è emerso, su un tavolo dove c’erano documenti e telefoni cellulari

Pubblicato

il

Hanno passato la giornata di Pasqua a ripulire la chiesa Santa Lucia di Castelvetrano: grande dimostrazione, con aspirapolvere e disinfettante, da parte dei fedeli, che fino alla serata di ieri hanno posto rimedio all’incendio che si era sviluppato nella parrocchia.

Era accaduto tutto durante la celebrazione della messa di Pasqua, nel vano adibito alla vestizione di sacerdoti e ministranti. Il porta incenso era stato lasciato, così come è emerso, su un tavolo dove c’erano documenti e telefoni cellulari.

Mentre i due frati stavano celebrando messa dalla porta della stanza è iniziato a uscire fumo nero e i fedeli presenti in chiesa hanno abbandonato il luogo di culto riversandosi nel piazzale della parrocchia. Grazie all’intervento di un fedele con un estintore e dei vigili del fuoco le fiamme sono state spente.

Con aspirapolvere, idrante, disinfettante e latte di colore, collaborati dai piccoli frati e suore di Gesù e Maria, i fedeli hanno pulito gli ambienti interessati dal fuoco stamattina.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Tra le fiamme è andato bruciato anche un telefono cellulare di una giovane. Già oggi pomeriggio i frati hanno provveduto ad acquistare e consegnare un nuovo telefono. “Questo è il bello di vivere la propria parrocchia, sentendola casa propria”, hanno commentato i volontari.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza