Connect with us

Cronaca

“Nonna, se non mi dai i soldi ti do fuoco”: Catania, 24enne arrestato

Sebbene non abitassero più insieme, la donna avrebbe continuato a provvedere a tutte le sue necessità: ecco cosa è successo

Pubblicato

il

“Maltrattamenti in famiglia ed estorsione aggravata”. Con queste accuse un giovane di 24 anni è stato arrestato su disposizione della Procura di Catania. Si trova ai domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico. Secondo quel che è emerso dalle indagini, i maltrattamenti sarebbero stati nei confronti della nonna materna, che ha 72 anni.

Tutto è iniziato dopo una denuncia presentata il 4 settembre scorso dall’anziana donna, che aveva riferito di essere da circa un anno vittima di ripetuti maltrattamenti e richieste di denaro da parte del nipote, che il Tribunale peri minorenni gli aveva affidato nel 2014.

La donna 72enne, che aveva accudito e sostenuto economicamente il nipote sin dalla tenera età, a partire dall’affidamento aveva convissuto con lui fino al raggiungimento della maggiore età, quando il giovane ultimo si era trasferito in un appartamento preso in locazione a spese della nonna. Sebbene non abitassero più insieme, la donna avrebbe continuato a provvedere a tutte le sue necessità.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

Nel corso dell’ultimo anno l’indagato avrebbe chiesto con insistenza ogni giorno alla nonna 15 euro per il pranzo e di 15 euro per la cena. Il 24enne avrebbe anche ingiuriato e minacciato la nonne se non gli dava il denaro. “Se non mi dai i soldi, do fuoco a te e a tutta la macchina”, le avrebbe detto.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza