Connect with us

Cronaca

Party non autorizzato su Isola delle Femmine: denunciati 80 partecipanti

Sotto accusa anche i fratelli Triolo, organizzatori dell’evento, per violazione delle norme della riserva naturale

Pubblicato

il

Ottanta persone sono state denunciate alla Procura per aver partecipato al party non autorizzato organizzato dai gemelli Vito e Antonio Triolo, medici palermitani, a Isola delle Femmine, una riserva naturale gestita dalla Lipu.

L’accusa per tutti è di aver partecipato a un’attività pubblicitaria senza l’autorizzazione dell’ente gestore. I partecipanti hanno dichiarato di essere sull’isolotto per girare un video promozionale con il consenso della proprietaria. Tuttavia, ai fratelli Triolo è stata contestata anche l’organizzazione dell’evento senza il permesso dell’autorità pubblica.

Le indagini, condotte dal reparto operativo aeronavale della Guardia di Finanza, hanno portato alla denuncia. L’evento è stato interrotto dopo le segnalazioni di bagnanti e residenti, che avevano notato l’attività irregolare.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

La marchesa Paola Pilo Bacci, proprietaria dell’isola, ha affermato di aver dato il permesso per girare un video promozionale, sottolineando che l’isola non è una riserva integrale, ma una riserva orientata, con vincoli diversi. La proprietà è in vendita per un milione e 650 mila euro.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 500MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza