Connect with us

Cronaca

A Milano esonda il Lambro, in Sicilia e al Sud “previsti oltre 30 gradi”: il meteo

Coinvolte in minima parte, invece, le regioni del centro e del meridione, dove in allerta rimane in particolare la Toscana

Pubblicato

il

Pioggia intensa, e notevoli disagi su Milano, dalla serata di ieri. Il fiume Lambro è esondato in alcune parti della città e sono state registrate fuoriuscite nel quartiere di Pontelambro, alle porte del capoluogo lombardo.

Numerosi, come si evince dalla foto, gli interventi dei vigili del fuoco in città e provincia per il maltempo, soprattutto per la caduta di alberi e tetti pericolanti.

E’ soltanto l’ultima delle perturbazioni che stanno colpendo la parte settentrionale dell’Italia, dove si attendono altre giornate caratterizzate da forte maltempo, precipitazioni abbondanti e persistenti. Coinvolte in minima parte, invece, le regioni del centro e del meridione, dove in allerta rimane in particolare la Toscana.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Nello stesso tempo, rimane una massa d’aria umida e calda che precede e accompagna il vasto sistema perturbato all’origine del caldo anomalo previsto in questi prossimi giorni sulle regioni meridionali dove le temperature potranno raggiungere e superare localmente la soglia dei 30 gradi.

Da venerdì l’ondata di maltempo al Nord tenderà ad attenuarsi, seppure con la persistenza di un’atmosfera a tratti instabile. Le previsioni per le prossime due giornate, a cura de ilmeteo.it:

Previsioni per oggi, mercoledì 15 maggio
Molte nubi al Nord, accompagnate da precipitazioni diffuse e insistenti, particolarmente abbondanti su alta pianura padana e settore prealpino. Nel corso della giornata possibile anche la formazione di temporali su Liguria, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto.

Nuvolosità estesa anche su Toscana, Umbria e Marche con alcune piogge intermittenti o brevi rovesci. Un po’ di nuvole sparse nel resto del Centro-Sud, ma alternate a schiarite ampie e con scarso rischio di pioggia. Temperature massime in calo al Nord e sull’ovest della Sardegna, stabili o in lieve rialzo altrove. Venti intensi di Scirocco su Adriatico, Ionio e Canale di Sicilia, con mari fino a molto mossi.

Domani, giovedì 16 maggio
Ancora nuvoloso o molto nuvoloso al Nord con piogge e temporali a tratti intensi, maggiormente diffusi fra pomeriggio e sera. Possibili rovesci o temporali anche sulla Toscana, specie nel centro-nord della regione; fenomeni a carattere più isolato tra Marche e Umbria. Nuvolosità molto più irregolare nel resto del Centro, al Sud e sulle Isole, con schiarite a tratti anche ampie e tempo asciutto. Temperature massime in ulteriore aumento al Sud e sulla Sicilia, con picchi di 30 gradi e localmente anche oltre; locali rialzi anche nel resto del Paese, eccetto in Sardegna. Venti da moderati a forti di Scirocco su Adriatico e Ionio, con mari molto mossi, fino a localmente agitato lo Ionio.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale indagini Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza