Connect with us

Cronaca

Inseguimento a 200 all’ora in autostrada: fermato 25enne sotto effetto di droga

Quando è stato bloccato, è risultato in evidente stato di alterazione, con abuso anche di sostanze alcoliche

Pubblicato

il

Un inseguimento anche a 200 chilometri orari lungo l’autostrada Siracusa-Catania, per sfuggire alla polizia stradale. E’ accaduto nel Catanese, ed al volante c’era un ragazzo di 25 anni che, quando è stato bloccato, è risultato in evidente stato di alterazione, con abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti.

Nel momento in cui il giovane è stato bloccato dagli agenti, ha anche iniziato ad inveire contro di loro. Per lui, un ragazzo di Siracusa, è arrivata la denuncia per violenza e resistenza a pubblico ufficiale con danneggiamento ai beni dello Stato.

Per fuggire al controllo della polizia, nei pressi dello svincolo di Lentini, avrebbe guidato e raggiunto la velocità di 200 chilometri orari ma, soprattutto, andando vicinissimo ad incidenti, dopo avere sfiorato altri veicoli che si trovavano sulla strada.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

Erano state due volanti della questura di Siracusa – oltre a quella della stradale di Noto – ad attendere l’auto del giovane allo svincolo di Siracusa Nord. Il 25enne, tuttavia, con una manovra azzardata in retromarcia nell’area dello svincolo, ha ripreso la sua corsa sulla A18 in direzione sud.

Sfiorati, durante la corsa, diversi conducenti dei veicoli. Alla fine, la polizia è riuscito a bloccarlo all’altezza dello svincolo di Ispica.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza