Connect with us

Cronaca

Caccamo, il ricordo di Mico Geraci, 25 anni dopo l’omicidio: polemiche della famiglia

La famiglia ha contestato al Comune la scelta di organizzare la sagra della salsiccia nel giorno del venticinquesimo anniversario

Pubblicato

il

Polemiche quest’oggi nel Palermitano: a Caccamo si è svolta la commemorazione di Mico Geraci, sindacalista ucciso dalla mafia la sera delll’8 ottobre 1998.

In ricordo della tragedia di 25 anni fa deposta una corona di fiori dal sindaco Franco Fiore, dall’assessore regionale ai Beni culturali Francesco Paolo Scarpinato, in rappresentanza del presidente della Regione Renato Schifani.

Per domani altro momento organizzato, con studenti, docenti e autorità che sfileranno per le vie del paese. Piazza Zafferana, poi, ovvero il luogo dell’omicidio, da lunedì sarà intitolata a Mico Geraci, con la scopertura della targa.

La famiglia del sindacalista ha quest’oggi contestato la scelta di organizzare la sagra della salsiccia proprio oggi, nel giorno del venticinquesimo anniversario. La replica del sindaco Fiore è stata chiara: la kermesse si è sempre svolta la seconda domenica di ottobre “e sono previsti 40 mila visitatori”. (in foto Giuseppe Geraci, figlio del sindacalista ucciso)

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza