Connect with us

Cronaca

Violentata e filmata, poi 15enne si tolse la vita: rinvio a giudizio per due giovani

La prima udienza è stata fissata per il 4 dicembre davanti ai giudici della prima sezione penale: il caso

Pubblicato

il

Violenza sessuale di gruppo e produzione di materiale pedopornografico. Con queste accuse due giovani sono stati rinviati a giudizio dal giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Palermo, Marco Gaeta.

La richiesta si riferisce a quanto accaduto nel 2015, quando una ragazzina venne costretta, a 15 anni, a fare sesso di gruppo. L’adolescente, in quell’occasione, venne anche filmata. Due anni dopo, poi, decise di togliersi la vita.

LEGGI ANCHE: Stupro Palermo, la 19enne davanti agli indagati: “Rapporto non consensuale”
LEGGI: Stupro Palermo, il verbale: “Lei ci ha provocato, io non ho fatto niente”

La quindicenne – era il 18 maggio del 2017 – si suicidò lanciandosi nel vuoto dalla Rupe Atenea di Agrigento.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

La prima udienza, come precisa l’agenzia ansa, è stata fissata per il 4 dicembre davanti ai giudici della prima sezione penale presieduta da Alfonso Malato. I genitori della ragazza, assistiti dall’avvocato Santina Nora Campo, si sono costituiti parte civile e si sono associati alla richiesta della procura di disporre il rinvio a giudizio. I difensori dei due imputati, gli avvocati Daniela Posante e Antonio Provenzani, avevano chiesto al giudice di emettere una sentenza di non luogo a procedere.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza