Connect with us

News e Focus

Nuova “sfida” Tiktok: inala vernici per provare piacere, muore ragazzina 14enne

La sfida consiste nell’inalazione di vernici e solventi al fine di ottenere una sensazione di ebbrezza: l’incredibile vicenda

Pubblicato

il

Avrebbe tentato una delle nuove incredibili “challenge”, diventate virali su Tiktok. Sarebbe questo il motivo che ha portato alla morte una ragazzina di appena 14 anni. La “sfida” è nota come “chroming”.

I fatti sono avvenuti nei pressi di Dublino, a Kilnamona in Clare. La giovane, Sarah Mescall, ha perso i sensi ed è stata portata in ospedale, dove i medici l’hanno messa in coma farmacologico. La sfida a cui avrebbe partecipato consiste nell’inalazione di vernici e solventi al fine di ottenere una sensazione di ebbrezza.

Così come è stato riportato dalla stampa irlandese, la 14enne stava tentando la challenge che aveva, fra l’altro, portato già alla morte di un altro adolescente. In quel caso, la tragedia si era consumata in Australia.

Le vernici, come è (o dovrebbe) essere noto, contengono composti organici volatili come l’acetone e il formaldeide. Queste hanno il potere di irritare la pelle, penetrare nei polmoni e causare convulsioni, coma e, in alcuni casi, la morte.

LEGGI ANCHE: Evade dai domiciliari e posta Tiktok dalla spiaggia: portato in carcere – VIDEO
LEGGI: Beve per sfida tre bottiglie di alcol, poi influencer muore durante la diretta Tiktok
LEGGI: “Ecco com’è nata la mia sorellina”: buca preservativi ai genitori, rivelazione su Tiktok

Sarah, secondo quanto riportato dai giornali locali, avrebbe avuto un arresto cardiaco, con l’inalazione che avrebbe provocato gravi danni cerebrali.

“Abbiamo appreso dell’improvvisa malattia di una ragazza così adorabile e questo è stato aggravato quando abbiamo saputo della morte di Sarah lunedì pomeriggio. Non ci sono parole – dice un club cui apparteneva Sarah – per descrivere lo shock e la tristezza della comunità e il nostro pensiero va ai genitori di Sarah, Joe e Deirdre, al fratello Jack e alla sorella Emily, a suo nonno PJ, al presidente del nostro club e a sua moglie Mary, allo zio Oliver di Sarah, al presidente del nostro club e le famiglie allargate Mescall e Power. Sarah era solo all’inizio del suo viaggio nella vita, una ragazza adorabile, gentile, energica e amante del divertimento. Ora è un angelo in paradiso, possa riposare in pace”.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza