Connect with us

Cronaca

Palermo, altra maxi rissa: urla e botte nel cuore della notte, arriva la polizia

In via del Vespro sono state diverse le volanti arrivate, oltre ai sanitari del 118, che sono intervenuti sul posto

Pubblicato

il

Il caos è scoppiato proprio nel pieno della notte. UN’altra rissa, a Palermo, a pochi giorni di distanza dall’ultima, avvenuta nella piazza di Sferracavallo (LEGGI). Questa volta, schiaffi e pugni sono volati in via del Vespro, a pochi passi dal Policlinico.

LEGGI ANCHE: Ancora rissa a Sferracavallo: Palermo, botte e tavolini lanciati, c’è un ferito

Tutto è nato in seguito ad una accesa discussione fra due uomini, parenti acquisiti. La lite è partita nel cuore della notte, e dopo le urla i due sono passati alle mani. Ma secondo il racconto di alcuni testimoni, sarebbero stati usati anche altri “strumenti”.

Le cose sono ad un certo punto degenerate, in quanto alla lite si è aggiunta anche la moglie di uno dei contendenti. Nel tentativo, probabilmente, di dividere i due e dar fine alla “disputa”, sarebbe stata colpita, per poi cadere e rimanere lievemente ferita. Nel caos, diversi abitanti del quartiere, che sono stati svegliati dal rumore e dalle urla, hanno poi chiamato la polizia.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

In via del Vespro sono state diverse le volanti arrivate, e gli agenti hanno identificato e poi ascoltato i protagonisti della rissa. Alcuni abitanti, che avrebbero anche testimoniato su quanto avvenuto, hanno potuto osservare la scena direttamente dal balcone di casa. Sul posto arrivata anche una ambulanza con i sanitari del 118.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale indagini Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza