Connect with us

News e Focus

A Londra un caldo… “siciliano”: 30 gradi, “crollano” anche le guardie reali – FOTO

Londra colpita dal gran caldo: si arriva ai 30 gradi, e durante i preparativi della festa per Carlo III, tre guardie reali hanno malore

Pubblicato

il

Un caldo da record, quello che ha colpito l’Inghilterra negli ultimi giorni. E delle ventate “bollenti” hanno risentito anche le guardie reali, che erano al lavoro per i preparativi della parata Trooping the Colour. Questa è organizzata per festeggiare il compleanno del sovrano.

La gran festa è in programma per il 17 giugno, ma il reale compleanno di Re Carlo III sarà il 14 novembre. Come riferito dalla Bbc, almeno tre militari sono svenuti e altri avrebbero accusato diversi malori durante la Colonel’s Review, in cui son stati coinvolti più di 1.400 soldati della Household Division e della King’s Troop Royal Horse Artillery e centinaia di cavalli.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

A passare in rassegna le truppe, il principe William di Galles. L’erede al trono è anche colonnello onorario delle Welsh Guards. La temperatura a Londra era intorno ai trenta gradi e il sole cocente ha sopraffatto prima un trombettista che dopo qualche istante a terra ha tentato di rialzarsi (foto sopra) per continuare a suonare e poi altri due soldati. E intanto, in Inghilterra è anche scattata l’allerta “arancione”.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it

Acireale aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza