Connect with us

Cronaca

In coma per la rapina a Catania: fermato un 20enne, sarebbe l’aggressore

La rapina violenta di piazza Stesicoro, a Catania: fermato un ventenne per il grave incidente provocato al turista polacco

Pubblicato

il

Si tratterebbe di un ventenne, probabilmente un extracomunitario: la polizia ha fermato il presunto aggressore del turista polacco che è stato rapinato giorni fa a Catania (LEGGI).

Gli agenti della squadra mobile della questura stanno vagliando la posizione del giovane. Il turista, invece, si trova in rianimazione all’ospedale Garibaldi.
LEGGI ANCHE: In coma il turista aggredito a Catania: volevano rubargli il cellulare

Per il giovane ingegnere di 33, un trauma cranico nella notte tra venerdì e sabato scorsi. Il giovane che è stato fermato è in stato di fermo: non ha documenti. Dovrà rispondere anche di lesioni gravi, oltre all’aggressione a scopo di rapina.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

E’ accaduto tutto intorno alla piazza Stesicoro, a Catania, dove gli agenti della mobile hanno visionato decine di filmati rilevati dalla videosorveglianza. Fra i file, anche quelli che riguardano l’aggressione: si vede il momento in cui al turista viene strappato lo smartphone, e la spinta del 20enne, che lo fa cadere a terra. In quel momento, il giovane polacco sbatte la testa. Adesso, sta lottando fra la vita e la morte (LEGGI).

🖋 CONTINUA A LEGGERE su teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza