Mangia marijuana, bimba di un anno in ospedale: Palermo, genitori non sanno spiegare

E’ arrivata nell’ospedale dei Bambini di Palermo dopo avere ingerito droga. Nuovo caso nel capoluogo, dove una piccola, di appena un anno, aveva mangiato marijuana.

Gli esami hanno confermato che la bimba – che è stata dichiarata non in pericolo di vita – aveva ingerito cannabinoidi, ma i genitori non hanno saputo spiegare l’accaduto.

A condurre le indagini la polizia, coordinata dalla procura per i minorenni, che ha perquisito la casa della coppia. Nello scorso febbraio, come ricordano le agenzie, erano stati due i casi di bimbi intossicati dalla droga arrivati nello stesso ospedale palermitano.