Connect with us

Cronaca

Partinico, arbitro di 15 anni colpito con un pugno: naso rotto

Ancora una aggressione in campo: a Partinico giocatore colpisce arbitro con un pugno, rompendogli il naso

Pubblicato

il

Non si fermano le aggressioni sui campi di calcio siciliani. Ancora una volta un arbitro è stato attaccato nel corso di una gara regionale.

L’incidente è avvenuto a Partinico, poco dopo la fine del match valido per il torneo di Terza categoria, fra il Terrasini ed il Città di Balestrate Trappeto. Nei dettagli, quando il direttore di gara ha fischiato il triplice fischio, è stato raggiunto da uno dei calciatori della formazione ospite, che gli ha rifilato un pugno sul volto.

L’aggressione è costata all’arbitro, che ha appena 15 anni, la rottura del naso (17 giorni di prognosi). Il giocatore della formazione ospite è stato squalificato dal comitato regionale della Lega nazionale dilettanti per cinque anni. Come riportato nel referto il giocatore non solo ha colpito il direttore di gara ma lo avrebbe anche minacciato. Ad essere stato applicato un codice ben preciso del regolamento in cui si contempla tra le casistiche quella “dell’atto intenzionale a produrre lesioni”.

IL VIDEO. Naso rotto all’arbitro 15enne, l’aggressione in campo: le immagini

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca denuncia droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza