Connect with us

Cronaca

Comune di Pachino, chiesta “mazzetta” da 25mila euro per costruire: denuncia e arresti

Comune di Pachino, chiesta “mazzetta” da 25mila euro per costruire: denuncia e arresti

Pubblicato

il

Ad un imprenditore avrebbero chiesto una “mazzetta” da 25mila euro per convincere la maggioranza del consiglio comunale di Pachino, nel Siracusano, a rilasciare un permesso a costruire.

Il titolare di una società immobiliare ha così deciso di denunciare l’accaduto alla polizia, facendo scattare le indagini: gli agenti della mobile di Ragusa sono dunque intervenuti dopo la consegna dei soldi e hanno arrestato in flagranza di reato per concussione in concorso il vicesindaco di Pachino e consigliere comunale, Aldo Russo, 57 anni, e un suo collaboratore, Giuseppe Dimartino, 68 anni, ex funzionario comunale in pensione.

Come emerso dalle indagini, come specificano le agenzie, la vittima nel 2020 aveva chiesto all’Ufficio tecnico del Comune di Pachino un permesso a costruire per la realizzazione di un immobile di media struttura di vendita. La concessione, dopo due anni, aveva ottenuto il parere favorevole dall’ufficio. Il passaggio successivo era la sua approvazione in una seduta del consiglio comunale fissata per aprile.

L’imprenditore avrebbe ricevuto una richiesta di incontro da parte del vicesindaco di Pachino, contesta la Procura di Ragusa, “finalizzata ad ottenere una somma di denaro per definire in maniera favorevole la sua pratica in quanto, a suo dire, alcuni consiglieri non erano d’accordo a deliberare favorevolmente”. Ma la vittima ha denunciato tutto.

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza