Connect with us

Cronaca

Permesso premio per “Malerba”, boss di Porto Empedocle da 31 anni al 41bis

Dopo 31 anni un “permesso premio” per “Malerba”, boss dell’Agrigentino che si trova in carcere al 41bis – I DETTAGLI

Pubblicato

il

Avrà dodici ore di “permesso premio”, dopo 31 anni di carcere al 41 bis: si tratta di Giuseppe Grassonelli, 57 anni, capo della Stidda di Porto Empedocle, che è detenuto nel carcere Opera di Milano. A dare la notizia, il quotidiano La Sicilia.

Soprannominato “Malerba”, Grassonelli sta scontando più ergastoli per gli omicidi commessi durante la guerra di mafia che fra gli anni Ottanta e Novanta riguardarono la provincia di Agrigento. Lo scorso anno il boss s’è laureato in Filosofia, nonostante non abbia mai fornito informazioni utili alle indagini, né abbia collaborato fattivamente con la giustizia.

Sulla sua vicenda è stato scritto anche un libro, “Malerba”, dal giornalista Carmelo Sardo.

Scrive il tribunale di Milano: “Il percorso carcerario più che trentennale effettuato dal carcerato convince oggi del suo completo e radicale distacco dalle vicende e contesto criminale.
La concessione del primo permesso premio si presenta come un passo basilare e utile in un’ottica di risocializzazione”.

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza