Connect with us

Cronaca

Esclusa dalla “Buona scuola” del governo Renzi, docente catanese ottiene maxi risarcimento

Docente catanese vince il ricorso contro il Ministero dell’Istruzione, dopo l’esclusione dalla “Buona scuola” del governo Renzi. In arrivo maxi risarcimento

Pubblicato

il

scuola classe

Il giudice ha detto “sì”, accogliendo il ricorso di una insegnante catanese, che aveva diritto a partecipare al piano di assunzioni straordinario che era stato previsto dal Governo Renzi.

La legge era quella della “Buona scuola“, ma la docente era stata esclusa dalle graduatorie provinciali (decisione del giudice del Tar) per poi essere reinserita con efficacia retroattiva.

Il “guaio” era che la docente, con l’esclusione, non poté partecipare al piano di assunzinoi straordinario, per ottenere l’assunzione a tempo indeterminato. La vicenda risale al 2015, e la donna presentò ricorso al tribunale di Catania rivendicando proprio il diritto all’assunzione, che le sarebbe dovuta toccare nell’anno scolastico 2015/16.

Il Ministero dell’Istruzione è stato condannato, alla fine, ad un maxi risarcimento per l’insegnante: la cifra sarà intorno ai 100mila euro, e a questi si aggiungeranno le retribuzioni arretrate (a partire dalla data del ricorso). (foto archivio)

I più letti negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale indagini Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza