Connect with us

Cronaca

Acido invece di acqua santa per il battesimo: bimba in ospedale nel Messinese

Incredibile in provincia di Messina: acido durante il battesimo, invece dell’acqua santa. Neonata in ospedale

Pubblicato

il

battesimo

Un vicenda che ha dell’incredibile, proprio durante il battesimo: a Villafranca Tirrena, cittadina in provincia di Messina, è stato utilizzato dell’acido al posto dell’acqua santa.

È accaduto in chiesa, mentre l’intera famiglia stava celebrando il battesimo di una bimba di otto mesi. Nella fonte battesimale, al posto dell’acqua benedetta c’era un’altra sostanza, molto probabilmente si trattava di un acido diluito, che di certo era ustionante.

Prima che si arrivasse ad una tragedia, a capire che qualcosa non andava è stato il padrino, lo zio della bimba. Prima di essere versate, come si fa solitamente, sulla testa della neonata, le gocce erano arrivare sulle mani dell’uomo. E quel liquido immediatamente aveva provocato bruciore.

Nonostante il tentativo dell’uomo, di spostare la “conchiglia”, piccola parte del liquido era finito sul collo della piccola. Subito, la corsa in ospedale, mentre in chiesa sono stati chiamati i carabinieri.

I medici hanno deciso di dimettere la piccola, poi è emersa la verità, come ricostruito dalla Gazzetta del Sud: un ministrante avrebbe trovato nel bagno “una bottiglia quasi vuota, che conteneva solo poche dita di liquido trasparente. Credendo fosse acqua, il ragazzo l’ha riempita portandola poi al fonte battesimale”. Dato l’errore, e considerato che le condizioni della bimba sono poi rimaste buone, la famiglia alla fine ha deciso di non sporgere denuncia. Ma lo spavento, quello è certo, è stato grande.

I più letti negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza