Connect with us

Cronaca

“Un dolore che devasta l’anima”: Villabate, il ricordo della zia della piccola Aurora

Il commosso ricordo di Anna Brusa per la piccola Aurora, vittima dell’incidente stradale di domenica notte

Pubblicato

il

“Non può esistere consolazione per un dolore così profondo che ti attraversa il corpo e devasta l’anima”: queste sono le parole piene di sconforto di Anna Brusa, consigliera comunale a Villabate e zia della piccola Aurora Brusa, la bambina di tre anni morta in un tragico incidente stradale. Anna ha scelto di esprimere il suo dolore con un post su Facebook, ricordando la nipotina con parole commoventi. (continua sotto)

“Una vita innocente e pura, una splendida principessa dai grandi occhi azzurri. ‘È la tua fotocopia’, mi dicevano. Il sole della famiglia non può spegnersi così”, scrive Anna, descrivendo Aurora come il cuore della famiglia.

LEGGI ANCHE: Schianto mortale a Villabate: Aurora muore a tre anni, “il papà aveva bevuto”
LEGGI: “Sconvolti e addolorati”: la morte di Aurora a Villabate, le parole del sindaco

Nel suo post, Anna riflette anche sulla sua fede, un tempo incrollabile. “Ho sempre creduto in Dio, in un Dio buono che protegge… Ma ultimamente, alla luce di tutte le tragedie che accadono, mi chiedo perché a rimetterci sono sempre più spesso i buoni e gli innocenti. Perché questi non vengono protetti dal nostro Dio?”

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Il messaggio di Anna si conclude con un tributo pieno di amore per la nipotina: “Vivrai sempre nei nostri cuori, angelo bello”. Le parole di Anna Brusa risuonano come un grido di dolore e di disperazione, ma anche come un atto d’amore eterno per la piccola Aurora, che rimarrà per sempre nel cuore di chi l’ha amata.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 500MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

Acireale aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza