Connect with us

Cronaca

Festa per 200 fra le rocce di Isola delle Femmine: intervengono forze dell’ordine

L’evento illegale è stato fermato dalle forze dell’ordine, con partecipanti identificati e un’isola protetta violata

Pubblicato

il

Un gruppo di 200 persone ha organizzato una festa non autorizzata sull’isolotto di Isola delle Femmine, spostandosi da un club sulla costa. L’evento, definito “non autorizzabile” dalla Lipu, è stato fermato dall’intervento congiunto della guardia costiera e della guardia di finanza.

I militari, giunti con le motovedette, hanno identificato tutti i partecipanti.

Per gestire la situazione, sono stati chiamati a supporto una dozzina di pattuglie tra carabinieri, finanzieri e poliziotti. La festa, inizialmente avviata nel locale, si è poi spostata sull’isolotto, che è una proprietà privata ma anche riserva naturale e area marina protetta.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Gli organizzatori e i partecipanti hanno raggiunto i 15 ettari di roccia con delle barche, scegliendo il luogo esclusivo, caratterizzato dalla torre parzialmente distrutta, per una festa altrettanto esclusiva. Tra i presenti vi erano anche imprenditori e noti professionisti palermitani.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 500MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

Acireale aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza