Connect with us

Cronaca

Cianciana, il piccolo di 7 anni si risveglia e racconta quel che è accaduto

La situazione più delicata per la sorellina di tre anni che, fortunatamente, non mostra apparenti problemi neurologici

Pubblicato

il

Una delle più belle notizie: le condizioni del bimbo di sette anni, una delle vittime dell’aggressione di Cianciana, stanno migliorando. Il piccolo è stato estubato, si è svegliato e riesce a nutrirsi autonomamente.

Ha iniziato a raccontare ciò che è accaduto, ma medici e sanitari cercano di distrarlo per farlo pensare ad altro. Nonostante i progressi, la prognosi resta riservata a causa degli interventi chirurgici subiti.

La situazione è più delicata per la sorellina di tre anni. Anche lei si sveglia occasionalmente e, fortunatamente, non mostra apparenti problemi neurologici. Tuttavia, viene mantenuta sedata per poter eseguire vari esami necessari a stabilizzare completamente i suoi parametri vitali. Essendo molto piccola, ogni esame deve essere condotto con la massima cautela e sotto sedazione. La bambina è monitorata costantemente.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Gaetano Buccheri, direttore sanitario dell’azienda Civico di Palermo, ha fornito un aggiornamento sulle condizioni dei due bambini, ricoverati all’ospedale Di Cristina di Palermo e ancora in terapia intensiva. “Il piccolo cerca di raccontare quello che ha visto e subito,” ha spiegato Buccheri, “ma non deve affaticarsi, considerando il complesso post-operatorio che deve affrontare. A distanza di 48 ore, le sue condizioni sono buone”.

Anche i parametri della bambina stanno migliorando. Tuttavia, per bambini così piccoli, non possono essere date garanzie definitive, poiché potrebbero ancora verificarsi scompensi. La madre dei bambini, anche lei accoltellata dal padre Daniele Alba, un meccanico di 35 anni di Cianciana, nell’Agrigentino, non è in condizioni gravi.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 500MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

Acireale aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza