Connect with us

Cronaca

Mafia e droga, sequestrati a Caltanissetta beni per 300mila euro

L’uomo era stato arrestato nel giugno di tre anni fa, nell’ambito dell’operazione antimafia “La bella vita”

Pubblicato

il

Era stato arrestato nel giugno di tre anni fa, nell’ambito dell’operazione antimafia “La bella vita”, da parte della squadra mobile nissena. Beni per 300mila euro sono stati adesso sequestrati dalla polizia di Caltanissetta ad un uomo di 46 anni.

Come emerso dalle indagini, coordinate dalla locale Procura distrettuale, accertata l’esistenza di una famiglia mafiosa particolarmente attiva.

L’uomo, che annovera condanne definitive per danneggiamento aggravato di autovettura, riciclaggio, furto, atti persecutori, violenza privata e minaccia, avrebbe collaborato con i vertici dell’organizzazione occupandosi del racket delle estorsioni e del traffico degli stupefacenti, nonché della raccolta del denaro da destinare al mantenimento delle famiglie degli affiliati detenuti.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Indagini bancarie e patrimoniali hanno accertato la sproporzione tra i redditi dichiarati dall’uomo, titolare di una rivendita di auto e moto usate, e il valore dei beni nella sua disponibilità.

Dopo gli accertamenti patrimoniali, il procuratore e il questore hanno depositato una proposta, a firma congiunta, alla sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Caltanissetta, che ha emesso il decreto di sequestro dei beni. Il provvedimento ha interessato tutti i beni intestati all’uomo e quelli a lui riconducibili ma intestati a terze persone. Il sequestro riguarda nove beni mobili e immobili e tre rapporti finanziari.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale indagini Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza