Connect with us

Cronaca

Strage di Altavilla, Barreca: “Io ho solo pregato”, e accusa Carandente e Fina

Barreca avrebbe inoltre scagionato dai delitti la figlia di 15 anni, anche lei indagata per il triplice omicidio

Pubblicato

il

Dopo averli sostanzialmente “difesi”, Giovanni Barreca accusa adesso in modo deciso la coppia di fanatici religiosi, Massimo Carandente e Sabrina Fina, per la strage di Altavilla Milicia, dove hanno perso la vita la moglie ed i due figli, nel corso di un esorcismo.

Il muratore palermitano ha spiegato all’avvocato di essersi “limitato a pregare”, e di non avere mai usato violenza contro i familiari. Poi, la situazione sarebbe proprio precipitata per l’influenza della coppia di amici.

Nell’ultimo colloquio con il proprio avvocato, Barreca avrebbe inoltre scagionato dai delitti la figlia di 15 anni, anche lei indagata per il triplice omicidio, pur avendo in lei riconosciuto una particolare capacità, quella di “avvertire la presenza del demonio”.

LEGGI ANCHE: “Voglio uscire entro giugno”: Altavilla, Carandente incalza, il legale rimette il mandato

Nel corso del colloquio, presente anche la criminologa Roberta Bruzzone, che è consulente della difesa nella capacità di intendere e di volere dell’indagato. Che, secondo l’avvocato Barracato, sarebbe “in preda ad una totale confusione”. Sarebbe, insomma, evidente “l’infermità mentale”, secondo il legale. L’avvocato Marco Rocca, intanto, come anticipato, ha rinunciato alla difesa di Massimo Carandente (LEGGI).

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale indagini Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza