Connect with us

News e Focus

Vicenza, 4 volte in ospedale, sempre dimesso: poi l’emorragia, muore a 38 anni

L’ultima volta era stato dimesso con la raccomandazione di presentarsi pochi giorni dopo per la medicazione

Pubblicato

il

Se ne era andato in ospedale per quattro volte, in pochi giorni. Doveva far disinfettare e medicare una ciste all’inguine che si era infettata.

L’ennesima emorragia, tuttavia, gli è costata poi la vita. Si tratta di quanto accaduto a Matteo Bertoldo, 38 anni. Il giovane ha perso la vita a Vicenza, e adesso la Procura ha aperto un’indagine, disponendo anche l’autopsia.

Secondo quanto emerso, l’uomo si era presentato in ospedale la prima volta il 19 gennaio quando però a causa dell’elevato numero di persone presenti al pronto soccorso gli era stato consigliato di tornare il giorno dopo. Il giorno seguente viene quindi medicato e gli viene fatto un drenaggio e poi rimandato a casa.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Il 23 gennaio l’uomo ha però un’emorragia, e dopo aver chiamato il 118 va in ospedale. Lì la ferita viene tamponata e l’emorragia si arresta. Matteo viene dimesso con la raccomandazione di presentarsi il 26 gennaio per la medicazione. Cosa che puntualmente fa. Ma la sera stessa ha un’altra violenta emorragia. Questa volta l’arrivo del 118 è inutile: il 38enne muore infatti durante il trasporto in ospedale. (foto facebook)

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

Acireale aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza