Connect with us

Primo piano

Palermo, Corini resta in panchina: “Col Catanzaro partita gagliarda, credo nella svolta”

“Ho parlato con Rinaudo e Gardini: la mia intenzione è quella di continuare. Col Catanzaro, partita gagliarda”

Pubblicato

il

Il flop, l’ultimo casalingo, pesa un macigno (LEGGI). Non solo per i risvolti per la classifica della Serie B, quanto per il clima generale che si respira ormai da settimane intorno alla squadra. Il tecnico rosanero, Eugenio Corini, non ha però, al momento, intenzione di mollare. E la società, almeno fino ad oggi, sembra decisa a proseguire il rapporto con l’attuale guida.

Alla fine del match del Barbera, l’allenatore spiega di avere “parlato con Rinaudo e Gardini: ho l’energia e la forza – ha sottolineato – per andare avanti, e credo in questi giocatori. La volontà mia è quella di andare avanti, io spingerò al massimo perché questa per me è una grande occasione e farò tutto sino a quando mi sarà permesso. La società, naturalmente, farà le sue valutazioni”.

LEGGI ANCHE: Al Barbera ko col Catanzaro: Palermo, è una media da retrocessione

La caduta contro i calabresi allunga la serie negativa del Palermo, che nelle ultime sette gare, delle quali ben cinque in casa, ha conquistato il misero bottino di 5 punti. Una media che, di questo passo, non rappresenta altro che il cammino da zona playout. “Non volevamo questo risultato – ha proseguito Corini – e non abbiamo raggiunto l’obiettivo, ma io ho visto aggressività, volontà di reagire. Abbiamo fatto una partita gagliarda e pagato a caro prezzo delle disattenzioni difensive”,

“La squadra poi, però, ha saputo rimanere dentro la partita. Ho visto quello che volevo vedere, quello che ci siamo detti durante la settimana è stato messo in pratica”.

Il riferimento del tecnico va poi anche alla tifoseria. “L’aria che si respira certamente non è buona, c’erano grandi aspettative su questo match. In questo momento non basta, è evidente. Ci è mancato qualcosa sulle scelte, c’è grande amarezza. Soffriamo tutti di questo trend, comprendiamo la delusione dei tifosi. La squadra, per quello che ha a disposizione in questo momento, sta facendo quello che deve fare. Serve lavorare su alcuni aspetti mentali“. (foto archivio)

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza