Connect with us

Cronaca

“Funerali a 100 euro? Abitudine dare un’offerta”: prete di Sortino torna in libertà

Per don Vincenzo Cafra Il gip ha disposto il divieto di dimora a Sortino. Torna in libertà il prete 51enne

Pubblicato

il

sortino chiesa madre siracusa

Applicata dopo la convalida dell’arresto la misura cautelare del divieto di dimora per il parroco della chiesa madre di Sortino, Vincenzo Cafra. Torna dunque in libertà il prete 51enne, che nella cittadina in provincia di Siracusa era stato arrestato martedì sera dai carabinieri (LEGGI).

L’accusa era quella di estorsione, dato che, secondo quanto emerso, il 51enne avrebbe preteso, per la celebrazione dei funerali, una “quota” di cento euro.

LEGGI ANCHE: “Funerali in chiesa? Datemi cento euro”: prete arrestato nel Siracusano
LEGGI: “Disturba, iscrivetela altrove”: a Palermo bimba autistica esclusa dal catechismo

Nel corso dell’udienza preliminare don Vincenzo Cafra avrebbe negato tutti gli addebiti che gli sono contestati negando di aver fatto pressioni e spiegando che è abitudine dare un’offerta alla Chiesa in occasione del funerale. Il gip ha disposto il divieto di dimora a Sortino. (foto: chiesa madre di Sortino)

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza