Connect with us

Cronaca

L’ex deputato regionale e sindaco di Trapani Fazio condannato per corruzione

Era imputato nella cosiddetta “Tangentopoli del mare”, ossia un giro di mazzette per i collegamenti con le isole minori

Pubblicato

il

L’ex sindaco di Trapani ed ex deputato regionale, Girolamo Fazio, è stato condannato a 4 anni e 6 mesi per il reato di corruzione. La sentenza, del tribunale del capoluogo, è stata emessa nel pomeriggio di oggi.

L’ex parlamentare era imputato nel processo per la cosiddetta “Tangentopoli del mare”, ossia un giro di mazzette per i collegamenti con le isole minori. Fazio è stato, invece, assolto dagli altri capi di imputazione: traffico illecito di influenze e violazione del segreto d’ufficio.

Era stata di nove anni la condanna richiesta dai pubblici ministeri, Franco Belvisi e Brunella Sardoni, nel corso della requisitoria. Per l’uomo, inoltre, è scattata l’interdizione dai pubblici uffici per la durata per la durata di 5 anni e la confisca di 200mila euro.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

Secondo l’accusa Fazio era la “longa manus dentro gli uffici del Dipartimento Trasporti della Regione degli armatori della Liberty Lines (ex Ustica Lines). Per i Pm, inoltre, l’imputato avrebbe fatto mercimonio del proprio incarico di parlamentare a favore della nota ditta Stefania Mode, tra le più importanti aziende per il commercio on line di marchi internazionali”.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale indagini Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza