Connect with us

Cronaca

Sparatoria per strada a Gela: un arresto per triplice tentato omicidio

L’applicazione della misura della custodia cautelare in carcere è stata presa alla luce degli elementi raccolti dalla polizia giudiziaria

Pubblicato

il

L’accusa è quella di essere stato l’autore della sparatoria avvenuta una settimana fa in contrada Catarossone-Santa Lucia, nelle campagne di Gela. Era avvenuto tutto nella mattina dello scorso 19 ottobre. Per questa ragione un uomo della cittadina nissena è stato arrestato per triplice tentato omicidio aggravato e detenzione e porto in luogo pubblico di arma da sparo.

Arrivata la convalida da parte del gip presso il Tribunale di Gela. La decisione del fermo e l’applicazione della misura della custodia cautelare in carcere è stata presa alla luce degli elementi raccolti dalla polizia giudiziaria.

L’uomo immediatamente ricercato si era inizialmente reso irreperibile e nella tarda serata dello stesso giorno, si è poi presentato, accompagnato dal suo legale, al commissariato di Gela. La telecamera di videosorveglianza pubblica, presente nelle vicinanze del luogo dell’agguato, ha contribuito ad individuare l’autore del gesto. (foto archivio: Gela)

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza