Connect with us

News e Focus

Suore “spericolate” investono col furgone 34enne sulle strisce: “Alzati e cammina”

“Mi hanno presa a un fianco e mi hanno detto che non mi ero fatta niente, come se stessi facendo finta”: i fatti

Pubblicato

il

“Alzati e cammina, non ti sei fatta niente”. Sarebbero state proprio queste le parole pronunciate da una suora, subito dopo avere investito, a Roma, una donna di 34 anni. Il racconto arriva proprio dalla giovane congolese, appena travolta mentre camminava sulle strisce pedonali fra viale Quattro Venti e piazza Francesco Cucchi.

Le parole arrivavano dall’interno del furgoncino in cui venivano trasportate alcune religiose, che non si sono fermate. La denuncia è stata resa nota attraverso le colonne di Repubblica. Sarebbe avvenuto tutto nella mattinata di domenica 15 ottobre, e, secondo la ricostruzione della vittima, sul pulmino c’erano soltanto suore.

“Mi hanno presa a un fianco e mi hanno detto che non mi ero fatta niente, come se stessi facendo finta, sostenendo anche non stessi attraversando sulle strisce, prima di andare via”, sono le parole riportate dal quotidiano.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

La donna è stata poi ricoverata per due giorni all’ospedale “San Camillo”. Dopo una settimana, avrebbe ancora dolori e problemi a camminare. Le suore, per la cronaca, starebbero a Villa Pamphilj, in un convento.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza