Connect with us

Cronaca

Catania, morto subito dopo il vaccino anti-Covid: tribunale assolve Astrazeneca

Il decesso di Stefano Paternò era avvenuto 12 ore dopo una dose, il gup: “Causato da risposta individuale”

Pubblicato

il

covid laboratorio

La richiesta della procura è stata accolta, e il gup di Siracusa, Carmen Scapellato, ha scritto che “il decesso è ascrivibile alla risposta individuale al vaccino indotto da uno stato di sensibilizzazione al Sars-Cov-2, contratto in via asintomatica”.

Questo il decreto con cui è stata disposta l’archiviazione del procedimento per omicidio colposo a carico del legale rappresentante di Astrazeneca, Lorenzo Wittum, per il decesso di Stefano Paternò.

L’uomo, un sottufficiale della Marina militare di Augusta, era morto a Misterbianco, nella provincia di Catania, il 9 marzo del 2021. Il decesso era avvenuto appena 12 ore dopo la somministrazione del vaccino anti-Covid. Secondo quanto ricostruito, Stefano Paternò aveva avuto il virus, e per questa ragione sarebbe avvenuta la “abnorme risposta immunitaria dovuta al vaccino”.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

Come riportato dal gup, dalle articolate indagini è emerso che “sono state compiute regolarmente le attività di trasporto, consegna e stoccaggio del vaccino, e che il lotto in questione “non aveva alcuna anomalia”.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza