Connect with us

News e Focus

Costi nascosti per i bagagli a mano in aereo: l’Ue impone la svolta?

Il bagaglio a mano “non può quindi essere pagato in più”: dalla decisione della Corte europea a quella della Commissione europea

Pubblicato

il

Sono passati parecchi anni, era il 2014, da quando la Corte di Giustizia Europea stabilì che il bagaglio a mano è uno dei requisiti minimi per un viaggio in aereo. In parole povere, il bagaglio a mano per ogni viaggiatore è “essenziale”, e “non può quindi essere pagato in più“, oltre al normale prezzo del biglietto.

La sentenza, tuttavia, non è stata seguita da alcun provvedimento legislativo europeo per applicare l’indicazione giuridica. Ma tutto potrebbe cambiare a breve, visto che la Commissione europea dovrà avviarsi ad adottare una risoluzione che prevede un’indicazione chiara verso le compagnie aeree: l’idea è quella di “garantire per tutti i passeggeri il trasporto gratuito del bagaglio a mano”.

Far pagare il bagaglio a mano (con prezzi sempre maggiori e non proporzionati) potrebbe essere un modo per le compagnie aree di aggiungere costi nascosti ai nostri viaggi. La situazione potrebbe sbloccarsi nelle prossime settimane. Il Parlamento europeo dovrebbe, infatti, chiamato a far rispettare la sentenza della corte europea del 2014.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

La tutela dei consumatori è l’intento della Corte europea e del Parlamento europeo. Per le tariffe diverse, e cambiate spesso all’ultimo minuto, serve una chiara indicazione. L’intenzione dell’UE è anche finalizzata a dimostrare che i prezzi dei voli siano “veritieri”. Ovvero, che il bagaglio a mano non diventi un modo in più per nascondere il vero prezzo del volo.

Quando il biglietto aereo costa 39 euro ed il bagaglio a mano ne costa 50, è chiaro che il “reale” prezzo del volo non è 39, ma 89 euro. Le dichiarazioni dei deputati europei sono state chiare, così come quelle dello spagnolo Jordi Cañas: “Le compagnie aeree low cost fanno affari con il prezzo dei biglietti nascondendo l’extra per il trasporto del bagaglio a mano fino alla fine dell’acquisto”.

“L’Europa – ha aggiunto – si è già espressa sull’argomento, ma gli Stati membri continuano a consentire alle compagnie aeree di giocare con i prezzi e ingannare i viaggiatori. Tutto questo deve finire”. E la vicenda sarà probabilmente sul tavolo già in questo stesso mese di ottobre.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza