Connect with us

Cronaca

Tragedia a Gela: si lancia in mare e salva la figlia, poi muore a 54 anni

Una volta portato in spiaggia, le condizioni erano, tuttavia, già disperate. L’intervento dei sanitari

Pubblicato

il

gela di gregorio

Ha fatto di tutto per salvare la figlia in mare. Ma per lui l’acqua si è rivelata fatale: terribile tragedia questo pomeriggio a Gela, dove un uomo di 54 anni, di Caltagirone – nel Catanese – ha perso la vita.

Francesco Di Gregorio si era tuffato per tentare di aiutare la giovane, che era in grandissima difficoltà in mezzo alle onde. E’ riuscito a salvare la figlia, ma dopo la situazione, per lui, è letteralmente precipitata. Sul posto sono subito arrivati gli uomini della Capitaneria di porto, che con fatica sono riusciti a portar fuori dall’acqua il 54enne.

Una volta in spiaggia, le condizioni erano, tuttavia, già disperate. Quando è intervenuta l’ambulanza e gli operatori del 118 è stato tentato il massaggio cardiaco, ma nel trasferimento verso l’ospedale il cuore del papà ha smesso di battere.

Sono rimasti feriti anche due uomini della Guardia costiera, e sono stati ricoverati in ospedale.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza