Connect with us

News e Focus

Orrore a Madrid: abusa della figlia neonata, la “offre” ad altri e invia video sul web

In manette anche la madre, che avrebbe scambiato materiale pornografico infantile via chat col compagno e non solo

Pubblicato

il

Una agghiacciante vicenda, che arriva dalla Spagna. Così come è stato scoperto dalle forze dell’ordine locali, un uomo avrebbe abusato sessualmente di una bimba di appena pochi mesi. E poi, i terribili fatti, avrebbe anche diffuso su internet le immagini del reato commesso.

Così come è emerso successivamente, la madre avrebbe scambiato materiale pornografico infantile via chat con il compagno e non solo. Per questa ragione anche la donna, mamma della piccola, è finita in manette.

La scoperta è stata fatta dalla polizia in un appartamento che si trova nella provincia di Madrid. L’inchiesta è partita in seguito ad una segnalazione dell’Homeland Security Investigations (Hsi) statunitense.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

La casa della coppia era tenuta, come è poi stato reso noto, “in pessime condizioni”. Secondo gli inquirenti il padre della neonata avrebbe anche “offerto ad altre persone la figlia” per abusarne. L’uomo, che è stato arrestato, aveva fra l’altro anche dei precedenti sempre per reati di carattere sessuale.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza