Connect with us

News e Focus

Non fa copiare i compiti: presa a calci e pugni, poi il video finisce sui social

Succede in una scuola di Cesena, polemiche da parte dei genitori per l’atteggiamento del preside, e interviene anche il sindaco

Pubblicato

il

Tutto è nato perché si sarebbe rifiutata di far copiare i compiti. Questa la ragione per cui, una volta fuori dalla scuola, una ragazzina di un istituto professionale sarebbe stata presa di mira da tre compagne di classe che l’hanno letteralmente circondata e poi presa a calci e pugni.

Il tutto sarebbe stato filmato da un’altra ragazzina, ed il video è poi divenuto virale sui social. Come riporta il Corriere di Romagna, si tratta del caso che si è verificato a Cesena nei giorni scorsi.

E’ intervenuto il sindaco Enzo Lattuca, che ha rilasciato un’intervista al Corriere: “Episodio che colpisce per la sua violenza, un fatto grave che non va banalizzato”. Il dirigente dell’istituto ha evidenziato “l’episodio è avvenuto in contesto extrascolastico“, dunque fuori dalla scuola e non in orario delle lezioni.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

Critiche, per la presa di posizione, sono dunque piovute da parte di diversi genitori degli alunni. Poi, qualcosa è cambiato: “Ho contattato il dirigente – ha detto il sindaco – e mi ha riferito che si sono attivati con gli insegnanti, parlando con i diretti interessati e coinvolgendo anche i genitori. Come Comune ci siamo messi a disposizione, sia per pensare ad eventuali iniziative, ma anche se servisse il supporto di servizi e operatori sociali”.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza