Connect with us

Primo piano

Riecco l’urlo di Brunori: tripletta a Venezia, il Palermo vola

Il capitano rosanero decide la sfida in Laguna, dopo il momentaneo pari di Pohjanpalo

Pubblicato

il

Il pronto riscatto, a distanza di pochi giorni. Il Palermo cancella in un sol colpo la delusione del Barbera contro il Cosenza e ritrova il successo esterno. I tre punti sono pesantissimi perché arrivati contro un forte Venezia (3-1), diretta concorrente per la promozione in Serie A. Protagonista della serata del “Penzo” è capitan Brunori, i cui gol erano stati tanto attesi quest’anno. Il successo spedisce i rosa in seconda posizione.

Il Palermo sblocca il risultato proprio in avvio, grazie ad un’azione che si sviluppa sulla sinistra. Al 5′ il numero 9 serve Lund che guadagna rigore. Brunori si “sblocca” dagli 11 metri, siglando il primo gol in campionato.

Il gol del pareggio arriva alla fine del primo tempo, quando dopo un’azione insistita Pohjanpalo batte di sinistro Pigliacelli dalla breve distanza.

Al quarto d’ora della ripresa il bis di Brunori, che spinge in rete di testa sulla sponda di Lucioni. Secondo tempo molto vivace, con il Venezia che si è saputo rendere più volte insidioso dalle parti di Pigliacelli. Il forcing finale non ha prodotto risultati. La terza zampata di Brunori arriva proprio in extremis, con un sinistro precisissimo dalla breve distanza.

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza