Connect with us

Cronaca

Campobello di Mazara, a fuoco nella notte due auto della polizia municipale

Vanno a fuoco e vengono distrutte auto della polizia municipale a Campobello di Mazara: fermato il responsabile

Pubblicato

il

Incendio doloso, a Campobello di Mazara, dove dopo la mezzanotte sono andate distrutte due auto della Polizia municipale. Il fuoco, nel Trapanese, è stato appiccato a due Fiat Tipo, una utilizzata come autovettura di rappresentanza e l’altra immatricolata per i servizi di Polizia municipale.

Le auto erano parcheggiate davanti al palazzo municipale di Campobello. Il presunto autore del rogo sarebbe stato già individuato. Si tratterebbe di un giovane della cittadina trapanese, sul quale sono aperte le indagini sui motivi del gesto.
🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

Quando è avvenuto l’incendio, era presente una vettura di vigilanza privata che ha individuato l’uomo e ha subito chiamato i carabinieri. Il responsabile è stato denunciato a piede libero.

“Sono in fase di acquisizione – ha affermato il comandante della Polizia municipale Giuliano Panierino – anche le registrazioni delle immagini degli impianti di videosorveglianza della zona, sia quelli di proprietà comunale che quelli di privati cittadini, al fine di poter ricostruire con certezza quanto accaduto”. 🖋 CONTINUA A LEGGERE su teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale indagini Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza