Perde il controllo della moto, muore a 36 anni a Capo D’Orlando

Avrebbe perso il controllo della moto senza toccare altri mezzi: la sua corsa è finita andandosi a schiantare contro un palo dell’illuminazione.

La Sicilia perde un altro giovane, il 36enne Antonio Caputo, che ha perso la vita a Capo D’Orlando. Il drammatico incidente, che si aggiunge a quello avvenuto ieri a Palermo, è avvenuto nella cittadina in provincia di Messina nella serata di ieri.

Il 36enne stava percorrendo la strada che collega la via Consolare antica con via Trazzera Marina. Antonio Caputo guidava a bordo di una Ducati, e dopo lo schianto sarebbe morto sul colpo. Sono stati i carabinieri ad occuparsi dei rilievi dopo l’incidente.