Connect with us

Cronaca

Partorisce a Palermo, torna a casa ma sta male: 40enne muore a Milazzo, inchiesta aperta

Partorisce, poi torna a casa ma dopo giorni sta male: muore una 40enne a Milazzo. Aveva partorito una bimba al “Buccheri la Ferla” di Palermo

Pubblicato

il

Ancora una tragedia, legata ad un parto in Sicilia. Una donna di 40 anni, Elisa Pierangioli, è morta a Milazzo a causa di una setticemia.

La donna era giunta d’urgenza il 31 marzo all’ospedale Fogliani, proveniente dal pronto soccorso dell’ospedale di Sant’Agata di Militello. Lì era andata, in mattinata, segnalando forti dolori al ventre. Quattro giorni prima la 40enne aveva partorito con un cesareo a Palermo, nell’ospedale Buccheri la Ferla.

🟢 SIAMO QUASI 400MILA: SEGUICI SU FACEBOOK! – CLICCA QUI 🟢

Dopo due giorni di degenza era stata dimessa ed era ritornata nella sua casa di Galati Mamertino. Nella cittadina del Messinese la donna si era trasferita da qualche anno, con il marito, partita dalla Toscana.

Dall’ospedale di Sant’Agata i medici avevano consigliato il trasferimento a Milazzo. Lì, al Fogliani, è stata portata in sala operatoria, ma dopo l’intervento, e dopo essere stata traferita in rianimazione, è morta, come è poi emerso, per uno “shock settico”.

Dopo il decesso, la “chiamata” ai carabinieri della compagnia di Milazzo. Sequestrata la cartella clinica e informata la Procura di Barcellona Pozzo di Gotto. Sul caso è stata aperta un’indagine. Disposta anche l’autopsia.

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza