Connect with us

Sport

Europa League, Roma sconfitta a Rotterdam: il Feyenoord vince 1-0

La Roma perde 1-0 contro il Feyenoord al De Kuip nell’andata dei quarti di finale di Europa League

Pubblicato

il

La Roma perde 1-0 contro il Feyenoord al De Kuip nell’andata dei quarti di finale di Europa League e rischia di dover fare a meno degli infortunati Dybala e Abraham per il ritorno all’Olimpico del 20 aprile.

È una rete di Wieffer a complicare il percorso dei giallorossi in un match condizionato dall’errore di Pellegrini su rigore allo scadere del primo tempo sullo 0-0. A quasi un anno dalla finale di Conference League vinta contro gli olandesi, sono solo tre le novità di Mourinho rispetto all’11 di Tirana: Matic, Spinazzola e Dybala.

La partita dell’argentino però dura solo venticinque minuti a causa di un problema muscolare che costringe il tecnico portoghese a sostituirlo con El Shaarawy. Arne Slot invece recupera il portiere Bijlow e schiera i quattro principali volti nuovi di una stagione che vede la squadra di Rotterdam al primo posto dell’Eredivisie. Spazio quindi all’ex Fiorentina Hancko, all’ex Excelsior Wieffer, al centravanti Gimenez e anche al nazionale polacco Szymanski. E’ di quest’ultimo la prima occasione nitida del match.

Al 28′ il centrocampista sfrutta un buco centrale per inserirsi e calciare col destro, ma il tiro è impreciso. Al 43′ la Roma fallisce il colpo dell’1-0. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Wieffer tocca col braccio e l’arbitro Sanchez indica il rigore. Dagli undici metri, senza Dybala, si presenta Pellegrini che colpisce il palo alla destra di Bijlow. E’ l’episodio che di fatto chiude la partita del capitano giallorosso, sostituito all’intervallo per far posto all’ex Wijnaldum.

Il Feyenoord parte forte nella ripresa e al 54′ passa in vantaggio. Sulla sinistra Idrissi sfugge via a Zalewski e crossa al limite dell’area, dove Wieffer lascia partire un destro al volo che sorprende Rui Patricio. Poco dopo Mourinho perde anche Abraham per un infortunio alla spalla e lancia Belotti. A sfiorare l’1-1, sugli sviluppi di un corner, però è Ibanez con un colpo di testa salvato sulla linea da Idrissi con l’aiuto della traversa. Con un pò di fortuna il Feyenoord si aggiudica di misura il primo round. Verdetto rimandato all’Olimpico tra una settimana. (Italpress)

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale indagini Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza