Connect with us

News e Focus

Martina, mamma di 31 anni, trovata morta in casa di un amico: mistero sulle cause

Altro decesso misterioso: una giovane mamma di 31 anni trovata senza vita a casa di un amico: indagini in corso, si eseguirà autopsia

Pubblicato

il

Al momento, la morte è inspiegabile. Ha colto tutti di sorpresa, e sarà soltanto l’autopsia a tentare di far chiarezza su quanto avvenuto. Una mamma di 31 anni, Martina Gaeta, è stata trovata senza vita in casa di un amico a Castel del Rio, nella provincia di Bologna.

Lì si era trasferita da pochi anni, era originaria di Santa Maria Imbaro ed era madre di una bambina. Grande il dolore di tutti i conoscenti, che sui social hanno pubblicato le foto della giovane mamma, rivolgendo a lei diversi pensieri. “So che da qualche parte lì in alto ci stai guardando. Un saluto amica/zia, accarezza sempre i nostri sogni, continua a vivere – si legge in uno dei tanti messaggi – nei nostri pensieri e nei nostri ricordi”.

Si trovava a casa di un amico, Martina, ma nonostante l’arrivo dei soccorsi per lei non c’è stato nulla da fare. E’, al momento, totale mistero sulle cause della morte, e per questa ragione è stata disposta l’autopsia magistratura emiliana. Sul suo corpo non è stato trovato alcun segno di violenza. Sull’accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri.

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza