Connect with us

Multimedia

Neonata abbandonata a Milano: nuovo caso dopo quello del piccolo Enea – VID

Neonata abbandonata in ospedale da una 37enne italiana: un nuovo caso dopo quello del piccolo Enea

Pubblicato

il

Ancora un caso di abbandono. Una bimba neonata è stata lasciata in ospedale a Milano, dopo quella che era stata la vicenda del piccolo Enea.

Questa volta è accaduto all’ospedale Buzzi, conosciuto come ospedale dei bambini. Per ciò che riguarda la mamma, si tratta di una donna italiana di 37 anni. La donna sarebbe, secondo le informazioni che sono state raccolte, senza fissa dimora.

Ha portato in ospedale la piccola subito dopo il parto ed ha chiesto di andare via senza lasciare le generalità. Alla bimba neonata non è stato dato un nome. La madre non ha voluto farlo.

Nei giorni scorsi, il caso del neonato Enea aveva tenuto banco sui social, e migliaia erano stati i commenti, buona parte dei quali critiche, nei confronti di Ezio Greggio: il presentatore aveva pubblicato un video lanciando un appello alla madre del neonato, perché tornasse sui propri passi e riprendesse con sé il piccolo.

“Torna ti prego, questo bambino è fantastico. Non è giusto che sia abbandonato, ti daremo una mano”. ha detto Ezio Greggio dopo l’abbandono nella clinica Mangiagalli a Milano. “C’è tutto il reparto che ti sta aspettando nell’anonimato, nessuno dirà nulla. Avere un bambino è una grande fortuna. Ci metteremo in tanti a darti una mano. Prendi il tuo bambino che merita una mamma vera, non una mamma che poi dovrà occuparsene ma non è la mamma vera”. Vi riproponiamo il video:

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale indagini Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza