Connect with us

Cronaca

Salvano la vita a uno sciatore: Gemma e Antonio, premio a Siracusa per gesto eroico

Hanno salvato la vita ad uno sciatore, che aveva avuto un malore: Gemma e Antonio premiati a Siracusa. Ecco cosa è successo

Pubblicato

il

Il sindaco di Siracusa, Francesco Italia, ha ricevuto nella sala “Raffaello Caracciolo” di Palazzo Vermexio, Gemma e Antonio Quercioli, i due fratelli che due settimane fa, mentre sciavano sulle montagne del Bellunese, hanno soccorso un cittadino polacco improvvisamente colto da malore.

Praticandogli un massaggio cardiaco, hanno contribuito a salvargli la vita. Il sindaco si è fatto ricostruire l’accaduto e, dopo essersi complimentato, ha donato loro due targhe indicandoli come esempio di altruismo e prontezza di spirito.

I due fratelli sono stati i primi a intervenire mentre lo sfortunato sciatore era già quasi privo di battito. Con un massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca, praticata da loro conosciuta, particolarmente da Gemma perché fa parte del suo bagaglio di guida naturalistica, sono riusciti a mantenere le funzioni vitali minime, tali da consentire ai soccorsi di arrivare e di rianimare l’uomo con il defibrillatore. Trasportato in ospedale e sottoposto a cure mediche, è stato poi dichiarato fuori pericolo.

“Con il loro gesto – ha detto il sindaco Italia – Gemma e Antonio hanno lanciato un segnale che è di segno inverso rispetto alla narrazione prevalente di una società caratterizzata da un forte egoismo. Sono convinto che non è del tutto così ed è ancora più significativo che la smentita arrivi da due giovani. Bisogna credere nelle nuove generazioni, dare loro fiducia e opportunità in un sistema di valori che veda al centro le persone, a cominciare da quelle più deboli”.

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza